Con il Canone Rai in bolletta aumentano gli abbonati

A seguito dell’introduzione in bolletta elettrica di quella che è sempre stata una tassa sgradita, stiamo parlando del Canone Rai, si è potuto apprezzare come sia cresciuto di ben 5,5 milioni il numero degli abbonati.

Proprio su questa questione sono stati infatti resi noti, da parte dell’Agenzia delle Entrate, i dati relativi all’anno 2016, e da questi dati sono state fatte le opportune considerazioni.

Ricordiamo che la Legge di Stabilità 2016 ha introdotto la presunzione di detenzione dell’apparecchio televisivo contestualmente alla presenza di un’utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un individuo possiede la propria residenza anagrafica. Ma ovviamente non tutti coloro che hanno un contatore elettrico possiedono necessariamente un televisore o comunque un apparecchio che permetta la recezione del segnale, quindi si è reso necessario, per tutti coloro i quali non lo posseggano, presentare una dichiarazione sostitutiva, rilasciata ai sensi del D.P.R 445/2000, che ha validità annuale.

Ricordiamo inoltre che è la modalità di pagamento del canone tv ora è l’addebito sulle fatture emesse da parte delle aziende di fornitura elettrica, spalmate in dieci rate mensili, da gennaio ad ottobre di ogni anno.

L’anno scorso sono stati addebitati circa ben 2.268 milioni di euro, ed è stata riscossa, al 31 dicembre, sempre dell’anno scorso, una somma di circa 2.143 milioni di euro. Conti alla mano dunque, solo il 5% dell’importo complessivamente addebitato non è stato pagato dai cittadini, percentuale comunque coerente con il tasso di morosità per i consumi di energia elettrica. Ad ogni modo parte delle cifre insolute potranno essere riscosse quest’anno, conducendo un’attività di sollecito.

Conclusione: da questi primi risultati si vede come nel 2016 ci sia stato un considerevole recupero del gettito. Basti pensare che da 16,5 milioni di abbonati nel 2015 si sia passati a circa 22 milioni nel 2016, cosa che ha permesso una riduzione dell’importo del canone annuo per i cittadini, passato da 113,5 euro nel 2015 a 100 euro nel 2016 e a 90 euro nel 2017.

Richiedi informazioni sulla notizia

Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy resa ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità ivi indicate e di essere consapevole che, in mancanza di rilascio del consenso a tale trattamento, non potranno trovare applicazione le disposizioni indicate nella predetta Informativa.

Consento il trattamento dei dati
Rilascio il consenso per ricevere comunicazioni pubblicitarie e promozionali sui servizi offerti da Velga
Leggi tutte le notizie

Efficientamento Energetico della tua Azienda

Hai bisogno di una consulenza gratuita per ottimizzare i costi aziendali di Luce e Gas?